FRUTTA PRIMAVERILE

Anche se questi giorni sembra essersi nascosta, la primavera è ufficialmente arrivata e presto arriveranno anche sulla nostra tavola tanti deliziosi e coloratissimi frutti. I prodotti di questa stagione, infatti, sono freschi e saporiti, perfetti per preparare macedonie, marmellate e torte. Ma quali sono? Scopriamoli insieme.

Il frutto principe della primavera è sicuramente la fragola. Essa è ricca di vitamina C, acido folico, minerali e xilitolo. Quest’ultimo è perfetto per prevenire l’alitosi e le placche dentali. Questo frutto ha anche proprietà diuretiche, rinfrescanti e depurative. Il suo basso apporto calorico insieme all’alto contenuto di fibre rendono la fragola molto saziante facendola diventare così uno snack perfetto.

Le albicocche contengono licopene e betacarotene, alleati contro il colesterolo LDL. Esse hanno uno scarso potere calorico ma, come le fragole, sono molto ricche di fibre e vitamina A. Questo frutto va consumato freschissimo poiché con la maturazione perde gran parte delle sostanze nutritive.

Le ciliegie maturano nell’ultima parte della primavera. Rappresentano un ottimo snack rinfrescante e mineralizzante perciò aiutano l’organismo a combattere il caldo. Esse sono perfette anche per chi soffre di diabete poiché contengono levulosio, uno zucchero ben sopportato da questa patologia. Le ciliegie hanno anche proprietà diuretiche, disintossicanti, depurative e dissetanti.

Un altro frutto primaverile è la nespola. La troviamo soprattutto al sud Italia dove cresce spontaneamente e senza particolari cure poiché riesce a sopravvivere anche in terreni aridi, sotto il sole diretto e con poche piogge stagionali. Essa è ricca di potassio, magnesio, calcio e ferro.

Per ultimo ma non per importanza, abbiamo le prugne. Esse sono ricche di acqua, fibre e hanno pochissime calorie. Facilitano la digestione perciò vengono consigliate soprattutto in caso di stitichezza.

E voi quale frutto preferite? Scrivetelo nei commenti sotto il post.