I CIBI CONTRO L'INFLUENZA

Non è mai troppo presto per cominciare ad armarsi contro l’influenza. Appena arrivati i primi freddi è giusto prepararsi a combattere il nemico stagionale di adulti, anziani e bambini.

Sicuramente il vaccino è l’opzione più sicura per prevenire i malanni invernali ma anche una giusta alimentazione può venirci incontro. Una buona idratazione e una dieta varia ed equilibrata possono contribuire a mantenersi in salute specialmente se scegliamo cibi ricchi di vitamine e antiossidanti che possono dare un aiuto al corretto funzionamento del nostro sistema immunitario.

Ecco la lista della spesa contro l’influenza:

Verdura: cavolfiori, cavoli, broccoli e verza sono ricchi di vitamina C e principi attivi dall’azione antinfiammatori e antiossidanti. Non vanno però consumati troppo cotti perché perderebbero tutte le sostante nutritive. Anche ravanelli, radicchio, sedano, porri, zucche, carote, pomodori e peperoni contengono vitamina C e A che servono a rinforzare le cellule delle mucose, barriere contro i batteri.

Frutta: l’arancia insieme agli altri agrumi ha un’alta azione preventiva grazie alla vitamina C. Sono utili anche kiwi, mele cotte condite con cannella e scorza di limone, e le pere.

Condimenti: il limone assorbe il ferro che potenzia le difese naturali contro raffreddore, mal di gola e tosse.

Aglio e cipolla: essi forniscono all’organismo vitamine e sali minerali ma hanno anche proprietà antisettiche, fluidificano ed aiutano ad eliminare il catarro.

Spezie: sono vasodilatatrici e tramite la sudorazione regolano la temperatura corporea. Inoltre, curry, paprica e peperoncino sono fonti naturali di acido acetilsalicilico, un importante principio attivo antiinfiammatorio.