INSALATA DI RISO

VITAMINE E SALI MINERALI IN UN INSALATA DI RISO

L’insalata di riso rappresenta un piatto unico in cui convergono tradizioni culinarie tipiche del bacino del Mediterraneo, dell’antica Roma, arabe e spagnole: ricco di sali minerali e vitamine, è una pietanza davvero nutriente, scopriamola…

Si prepara anche la sera prima, si può portare comodamente a lavoro e tiene pasto: l’insalata di riso è un piatto freddo tipicamente estivo, dalle origini incerte, ma che mescolano diverse tradizioni – da quella asiatica, all’araba e spagnola, testimone anche dell’amore per i piatti unici degli antichi romani.

Se cucinato con ingredienti sani e leggeri, apporta davvero poche calorie, nutrendo bene l’organismo. Vediamo perché.

 

 

 

Proprietà dell'insalata di riso...

L’insalata di riso contiene sostanze quali glucidi – circa 20 grammi per 100 di prodotto, ripartiti tra zuccheri, amido e fibre – , proteine (4 grammi circa) e lipidi (4 grammi circa).

Considerando un’insalata di riso con un mix di vegetali come zucchine, carote, piselli, cavolfiori, pomodori o altre verdure di stagione, e una parte proteica, rappresentata, oltre che dai legumi, da cubetti di prosciutto oppure di tofu o un uovo o tonno, si può ben dire che le vitamine e i sali minerali che vi troviamo sono diversi: vitamine del gruppo B, vitamina E, vitamina D, vitamina C, vitamina A in varie percentuali e quantità.

Tra i sali minerali dominano il sodio, il selenio, ma anche il rame, il fosforo, il manfanese, il potassio e il ferro.

I valori si arricchiscono ulteriormente se si utilizza riso integrale o semintegrale, alimento disintossicante, purificante, che aiuta stomaco e intestino nel loro lavoro.

Inoltre, per condire, basteranno un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, poco sale marino integrale, una spruzzata di limone o qualche goccia di aceto di mele, ricco di antiossidanti, vitamine e minerali.

Ricetta per una sana insalata di riso

Ricetta per una sana insalata di riso

Ingredienti per un paio di persone:
> 50 grammi di riso semi-integrale,
> un cucchiaio di basilico o prezzemolo fresco,
> un paio di zucchine,
> una carota,
> un paio di pomodorini a cubetti,
> 100 grammi di tonno al naturale o tofu a cubetti,
> qualche pisellino fresco,
> sale,
> pepe,
aceto di mele o limone bio.

Preparazione: Lessare il riso per il tempo indicato insieme ai pisellini, risciacquatelo sotto l’acqua corrente fredda, lasciarlo colare per bene, rigirandolo e scuotendolo di tanto in tanto o mettendolo in un cannovaccio pulito per facilitare l’asciugatura. A parte, lessare zucchine e carote, prelevando prima le zucchine e tagliando le in cubetti, quindi fare lo stesso con le carote e i pomodori.

Mettere le verdure in una bacinella, condirle, con il prezzemolo o basilico, olio, sale, pepe; aggiungere quindi il tonno o il tofu (lessato in acqua e salsa di soia e poi tagliato a cubetti), mescolare bene il tutto. Lasciare insaporire un paio d’ore prima di servire, ricordandovi di toglierla dal frigo almeno mezz’ora prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *